16.5.10

Time-lapse

Il time-lapse è una tecnica cinematografica che consiste nel riprendere ogni fotogramma molto più lentamente rispetto alla sua velocità di proiezione. Per capirci, è usata nei filmati scientifici (tipico quello del fiore che sboccia e appassisce) o per l'animazione stop-motion (la tecnica di ripresa è la stessa, sono diversi gli intenti artistici).
Trovo che non tutti i video in time-lapse siano interessanti ma, da quando le fotocamere digitali ad alta risoluzione sono diventate abbastanza comuni, ne circolano sempre di più. Qua sotto un paio di esempi di questa new-wave.
Il primo è una ripresa del vulcano Eyjafjallajökull (per capirci, quello islandese che lascia a terra gli aerei e con il nome che chiunque abbia dato la notizia ha copiato&incollato).
Il secondo invece non è stop-motion ma un vero e proprio incontro di sumo ripreso però in time-lapse. Da qui l'effetto "marionetta" e l'impressione che si tratti di animazione.
Grazie a Michele per la segnalazione.



Nessun commento:

Posta un commento