18.10.10

La Scusa (ma non era finita?)


Una seconda stesura de La Scusa era una cosa che volevo fare fin da quando ho iniziato a pubblicarla a puntate sul blog. Appena postavo un nuovo capitolo del racconto, già pensavo a cosa avrei modificato nella "versione 2.0", un po' perché ho l'abitudine di cambiare almeno 5 o 6 volte prima di ritenermi soddisfatto, e un po' perché volevo assolutamente vedere come avrebbero funzionato alcuni passaggi a leggerli tutti di seguito e non dovendo aspettare tra un episodio e l'altro (mea culpa, mea grandissima culpa per il troppo tempo impiegato!)

Così se siete tra quelli che non leggono le cose a puntate, o se semplicemente vi siete persi un pezzo e volete recuperare, o se il racconto vi è piaciuto talmente tanto da ritenerlo un capolavoro (dai, scherzo, neanche mia madre arriverebbe a considerarlo tale) ecco a voi la versione director's cut!
E' pubblicata sotto licenza Creative Commons e potete scaricarla, stamparla e farla girare liberamente e come più vi aggrada, tranne ovviamente che per scopo di lucro. Il racconto ha subito qualche leggera modifica e un bel po' di correzioni ed è impreziosito da una copertina spettacolare di Federico Rossi Edrighi.

Ora, quando hai un amico che è un mezzo genio ci provi a fregarlo chiedendogli una copertina così, aggratis e sperando che ci caschi.
Ma Fede  è un professionista vero e si è davvero superato, riuscendo a cogliere appieno lo spirito del racconto tanto che alla fine mi sono sentito quasi un ladro a rubarmi questo piccolo capolavoro...
Solo quasi dai.
In fondo lo conosco da quindici anni, che sarà mai un disegnino?!?
A parte gli scherzi, un giro dalle sue parti è assolutamente d'obbligo!

Clickando QUI trovate il file de La Scusa da scaricare in versione PDF, DOC, ODT, RTF e perfino EPUB.
Se non sapete di cosa sto parlando, scaricata la prima (PDF). E' quella con la resa migliore. Se le sigle qua sopra invece per voi hanno un qualche significato, scegliete pure ciò che più vi aggrada.

Spero davvero che anche questa nuova versione del racconto vi piaccia.
Buona lettura!

1 commento:

  1. Mica era aggratis, ci ho rimediato una sontuosa cena nipponica!

    RispondiElimina